Libriamoci a scuola 2023. Lib(e)ri di creare, sognare e conoscere.

15 Novembre 2023

Anche quest’anno torna a novembre l’appuntamento con l’iniziativa del Cepell “Libriamoci. Giornate di lettura nelle scuole“, giunta alla decima edizione. Quest’anno il tema “Se leggi ti lib(e)ri” si articolerà in tre filoni tematici con rispettive bibliografie: Lib(e)ri di creare“, “Lib(e)ri di sognare” e “Lib(e)ri di conoscere“.

Le bibliografie partono dalla fascia della scuola dell’infanzia, per promuovere occasioni di lettura ad alta voce. Le stesse tematiche accompagneranno il percorso nelle classi fino al maggio dei libri, accompagnando idealmente tutto l’anno scolastico.

Come sempre la Biblioteca comunale ragazzi supporterà le scuole nella fornitura dei testi in bibliografia e nella organizzazione di letture nelle classi. 

Molte le iniziative progettate dalle nostre scuole nell’ambito dell’area progettuale “Libermente” del Piano dell’Offerta Formativa .

Nella scuola secondaria di primo grado “Donatello” la lettura ad alta voce è promossa valorizzando la dotazione della Biblioteca Scolastica Innovativa, #BiblioLab

Le scuola primarie “C. Faiani” e “C. Antognini” in concomitanza con “La giornata internazionale dei diritti dell’Infanzia” e la “Giornata nazionale dell’albero” che si celebrano rispettivamente il 20 e il 21 novembre organizzano in queste giornate per tutte le classi “Letture sotto l’albero“: letture ad alta voce sotto gli alberi nella piazza della città.

 Anche le Scuole dell’Infanzia “G. Garibaldi” e “G. Verne” partecipano all’iniziativa con “Letture sotto l’albero” nel giardino della scuola.